Finlandia nascosta in bed and breakfast

Condividi questo articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

La Finlandia non é mai stata cosi´bella da scoprire. L´ottima ospitalita´finlandese permette a tutti i turisti italiani in cerca di un po´di relax di poter alloggiare in economici alberghi e bed and breakfast in tutta la Finlandia.

Le isole Åland sono, insieme alla Lapponia, una delle regioni più particolari dell’intera Finlandia. L’arcipelago, infatti, ospita una consistente minoranza etnica, quella dei finlandesi di madrelingua svedese, con una propria cultura, una propria storia, propri dialetti – ogni isola ha il proprio di cui è particolarmente gelosa – e così via. Proprio per questo motivo le isole godono di una grande autonomia: possiedono una propria bandiera e un proprio governo locale e dal 1984 emettono francobolli, molto ricercati dai collezionisti.

Il centro principale dell’arcipelago, dove risiede circa metà degli abitanti, è Mariehamn, sede del governo locale. La città è bagnata dal mare su due lati e talvolta è chiamata “città dei mille tigli” a causa dei grandi viali alberati che la attraversano. Proprio per la sua posizione geografica gran parte delle attrazioni sono dedicate alla vita di mare, come ad esempio lo Sjöfartsmuseum, il Museo Marittimo delle Aland che conserva modelli di imbarcazioni, oggetti di uso comune tra i marinai e polene che in origine ornavano le navi locali, e la nave museo Pommern che è situata alle spalle del museo. Sempre in pieno centro è possibile ammirare l’Ålands Konstmuseum. Costituito da due musei – quello delle Åland e quello d’arte – offre un resoconto della storia dell’arcipelago, oltre a varie mostre dedicate alla musica, alla cultura e ovviamente all’arte.

A soli 30 km da Marienheim, troviamo Sund, il comune più interessante di tutto l’arcipelago, in quanto sul suo territorio conserva importantissime testimonianze storiche. La principale è sicuramente costituita dal castello di Kastelholm, visitabile prendendo parte alle visite guidate che si tengono regolarmente anche in lingua inglese. Poco distante è possibile imbattersi nelle rovine della fortezza russa di Bomarsund: completata nel 1842, la poderosa struttura venne distrutta nel 1854 da un attacco anglo-francese durante la guerra di Crimea. Sempre a Sund è inoltre presente la Chiesa di Sankt Johannes: vecchia di oltre 800 anni è la chiesa più grande dell’intero arcipelago e al suo interno conserva splendidi dipinti. Proprio in questa localita´e´possibile trovare un alto numero di B&B in Finlandia.

Anche le altre isole offrono diverse attrattive, specialmente di tipo naturalistico. Il modo migliore per scoprirle e apprezzarle è quello di armarsi di bicicletta e pedalare in mezzo alla natura. Le Åland sono infatti uno dei paradisi per cicloturisti, con piste curate e un valido servizio di traghetti su cui è possibile trasportare la propria bicicletta.

Esistono due modi per raggiungere le Åland: via aereo e via traghetto. L’arcipelago è servito dall’aeroporto di Mariehamn, a circa 4 km dalla città, dove atterrano i voli della compagnia di bandiera finlandese, la Finnair. Sempre nel capoluogo attraccano i traghetti provenienti sia dalla Finlandia (in partenza da Turku) che dalla vicina Svezia.

Condividi questo articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

You may also like...