Dove alloggiare e cosa visitare a Coruña?

Condividi questo articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

La Coruña è un comune situato nell’estremo nord ovest della Spagna, nella regione autonoma della Galizia. La città, molto antica ed incastonata in un paesaggio da favola, è una vera e propria finestra sull’Atlantico, oceano che ha giocato il ruolo più importante nei 2.000 anni di storia della città. La Coruña è una città dai vari volti: dalla calma e suggestione del lungomare alle vie cosmopolite e vivaci del centro storico, ricche di taverne, ristoranti, locali e pub; dalle urla dei pescivendoli al mercato del pesce nella città vecchia, al relax e alla pace sulle spiagge di sabbia fine o nelle suggestive aree verdi a ridosso della città. La Coruña è inoltre città culturale e d’arte, che accoglie numerosi musei e palazzi storici, nonchè la celebre Torre di Ercole: un faro tuttora in funzione costruito nell’epoca dell’Impero Romano, da cui si gode una vista spettacolare su tutta la città.

Dove trovare un bed and breakfast a la Coruña?

Le grandi mura che cingevano la città, delle quali restano solo alcuni tratti e qualche porta.
Il ponte romano, e la relativa fortificazione all’estremità del ponte sul Guadalquivir.
La Torre della Malmuerta, torre ottagonale il cui nome deriva dall’uccisione della moglie infedele da parte di un nobile della città, evento su cui si basò Lope de Vega per la sua opera I commendatori di Cordova.
L’Alcazar dei Re Cattolici fatto costruire da Alfonso XI il Giustiziere nel 1328, arricchito con giardini, fontane, bagni e serbatoi per l’acqua dalla dinastia dei Trastamaras; fu poi modificato dai re cattolici, che ne fecero la loro residenza. Anche l’Inquisizione vi ebbe sede, dal 1400 al 1821.
La Grande Moschea (o Mezquita) di forma rettangolare cinta da un alto muro, attualmente Cattedrale di Cordoba, è il più importante monumento musulmano di Spagna. La sua costruzione ebbe inizio nel 785 d.C. sotto il regno di ʿAbd al-Raḥmān I sopra la pianta della Basilica di San Vincenzo, poi ampliata da ʿAbd al-Raḥmān II e trasformata da San Ferdinando nel 1236 in una Cattedrale, con l’aggiunta di una monumentale torre campanaria. L’originale unione della struttura architettonica ed artistica tipica della Moschea con quella della Cattedrale, senza soluzioni di continuità, genera un effetto architettonico strano ed impressionante, che l’ha resa famosa in tutto il mondo.
La Torre di Calahorra, che ospita il Museo Storico della città.
La piccola sinagoga, unica sinagoga spagnola residua assieme alle due rimaste a Toledo.
La Juderia, l’antico quartiere ebraico dal dedalo di vie strettissime, retrostante la Mezquita, dove nacque Maimonide.
Il suggestivo vicolo dei fiori.
I patios delle vecchie calbergo a Coruña, appartamenti a Coruña, appartamento vacanze a Coruña, come raggiungere Coruña, cosa visitare a Coruña, crociere a Coruña, ferie a Coruña, ferie low cost Coruña, natale a Coruña, offerta vacanze Coruña, ostello a Coruña, pasqua a Coruña, vacanza last second a Coruña, vacanze a Coruña, vacanze last minute a Coruña, vacanze low cost a Coruña, viaggio a Coruña, viaggio low cost Coruña, voli low cost a Coruña,cosa vedere a Coruña, cosa visitare a Coruñaase del centro storico, arricchiti da fontane, mosaici e alberi.

Condividi questo articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

You may also like...